La 3M Perugia cede contro Castelfranco di Sotto (1-3)

La 3M Perugia cede contro Castelfranco di Sotto (1-3)

La squadra di Marangi si congeda con una sconfitta dal pubblico di casa. Le toscane si confermano formazione tosta e di qualità

La 3M Perugia non è riuscita a congedarsi dal pubblico di casa come avrebbe voluto. Dopo aver ottenuto anticipatamente la salvezza e vinto con merito nella difficile trasferta di Lucca, la formazione di Marangi è caduta nell’ultima apparizione stagionale al ‘Capitini’ contro la VideoMusic Castel Franco di Sotto (1-3). Una sconfitta che ci sta, visto l’andamento della gara e la supremazia dimostrata dalla formazione toscana.

CRONACA

Marangi per l’occasione ha riproposto Cicogna in coppia con capitan Rossit e Pero al centro con Nana. Per il resto si è affidato a Francia (opposto), Bertinelli (palleggiatore) e Mastroforti (libero). L’avvio è stato di marca biancorossa ma la VideoMusic non ci ha messo tanto a reagire, segnando il vantaggio a metà del cammino (13-16). La 3M Perugia ha tentato la rimonta, ma le toscane hanno tenuto e segnato con merito l’1-0 (19-25). Nel secondo parziale la partita è stata molto più equilibrata. Francia è salita in cattedra e Perugia ha compiuto una bella rimonta che dal 12-16 l’ha portata al 21-20 e poi al definitivo (25-23). Nel terzo set Castelfranco ha di nuovo messo le marce alte e si è riportata con merito in vantaggio (18-25). Nel quarto la 3M è andata vicina al 2-2. Sempre in vantaggio nei punteggi parziali, la squadra di Marangi ha ceduto ai vantaggi (24-26).

INTERVISTE

Silvia Rossit, capitano 3M Perugia

“Dispiace aver perso l’ultima partita in casa, ma va riconosciuta a Castelfranco una certa superiorità. Non a caso nel girone di ritorno è stata tra le squadre ad aver fatto più punti. La nostra comunque resta una stagione molto positiva. Iniziata male e migliorata grazie all’innesto di Mirka Francia. Con lei in campo siamo migliorate tutte. Il mio futuro? Sono legata a questa società e spero di dare il mio contributo compatibilmente con gli impegni di lavoro”.

Guido Marangi, coach 3M Perugia

“E’ una sconfitta che ci sta, visto che di fronte avevamo un avversario tosto e di qualità. La prestazione della mia squadra non mi è dispiaciuta. Peccato non aver regalato un risultato positivo al nostro pubblico”.

3M PERUGIA – VIDEOMUSIC CASTELFRANCO DI SOTTO 1-3 (19-25, 25-23, 18-25, 24-26)

PERUGIA: Francia 24, Nana 14, Pero 11, Rossit 10, Cicogna 4, Ragnacci 4, Zirotti 3, Bertinelli 2, Mastroforti (L1) 1, Terchi. N.E. Tarducci. All.: Marangi. Ass.: Vinti.

CASTELFRANCO DI SOTTO: Debellis 24, Colzi 16, Torrini 12, Ristori 9, Andreotti 8, Mannucci 3, Giardi 1. Tesi (L1). N.E. Martone, Tamburini, Lippi, Scandella. All.: Menicucci. Ass.: Ficini.

ARBITRI: Michele Albergamo e Martin Polenta

pallavoloperugia